versione italianaenglish version

Controllo produzione energia
L’attività di SIDeA nel settore energetico si concentra nella ricerca e nello sviluppo di sistemi innovativi per il controllo produzione energia da fonti alternative, con l’obiettivo di garantire la massima efficienza degli impianti, tramite il monitoraggio continuo dei parametri sensibili.

Sviluppiamo dispositivi di data-logging e di controllo produzione energia, basandoci sulle esperienze maturate nel settore elettronico, elettrotecnico ed informatico.

I nostri sistemi basano la loro solidità sull’utilizzo di prodotti di primari produttori, nazionali e internazionali, dotandoli di una infrastruttura di controllo che deriva dalla esperienza maturata di monitoraggio in tempo reale di impianti industriali.

Fra le applicazioni da noi sviluppate possiamo citare:
  • Sistemi di controllo di bruciatori speciali
  • Sistemi di controllo di caldaie
  • Sistemi di controllo, gestione e supervisione di impianti di trattamento Rifiuti Solidi Urbani e assimilati
  • Sistema di telecontrollo di centrali termiche
  • Sistema di supervisione e controllo per gruppi di cogenerazione
  • Controllo e supervisione di turbine a vapore e di boiler
Negli ultimi anni abbiamo posto particolare cura allo sviluppo di data-logger e di sistemi di telecontrollo per monitoraggio e controllo dei sistemi di produzione di energia da fonti rinnovabili.

In ambito economico finanziario, un impianto ad energia rinnovabile è un investimento che in un tempo inferiore ai 20 anni di vita garantita deve ripagare i costi finanziari, di produzione, installazione e gestione e garantire un rendimento superiore a quello di altri investimenti alternativi.

Tenendo in considerazione queste necessità abbiamo sviluppato una architettura di supervisione e controllo con caratteristiche industriali, che permetta di garantire l’affidabilità, l’efficienza e la produttività durante tutta la sua vita produttiva dell’impianto installato.

Il nostro sistema di controllo produzione energia permette di:
  • Gestire contemporaneamente inverter di produttori differenti;
  • Gestire contatori UTF integrando analizzatori di rete di terze parti o raccogliendo i dati dai contatori Enel o provvisti di interfaccia digitale
  • Verificare che il sistema produca quanto ci si attendeva;
  • Prevenire, individuare e -laddove necessario- intervenire nel minor tempo possibile in caso di malfunzionamento;
  • Misurare i principali parametri elettrici e l’energia prodotta o consumata per avere un efficiente sistema di controllo produzione;
  • Inviare dati via sms, con attivazione di allarme in caso di potenza istantanea nulla, con intervallo temporale regolabile;
  • Garantire efficacemente l’eventuale necessità di manutenzione straordinaria, avendo già a disposizione molte informazioni sul tipo di guasto in essere.